Proves

Kompatscher, Alperia ora società Comuni

"In futuro non parleremo più di Alperia come di una società energetica provinciale, ma come di una società energetica dei comuni". Lo ha detto il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, commentando la firma dell'atto di cessione dell'8,07% delle quote di Alperia (78,6 milioni di euro il valore) dalla Provincia a Selfin, società partecipata in toto dai comuni altoatesini. Con l'atto, sottoscritto dallo stesso Kompatscher e dal presidente di Selfin, Sebastian Helfer, la Provincia porta la propria quota all'interno di Alperia dal 54,45% al 46,38%, lasciando la maggioranza ai comuni. Oltre a Selfin, che passa dal 3,55% all'11,62%, le rimanenti quote del pacchetto azionario di Alperia sono infatti in mano al comune di Bolzano ed al comune di Merano, che detengono il 21% a testa. Kompatscher definisce la firma "un importante momento politico che pone fine alle ultime discussioni ancora aperte in tema di energia".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie